lunedì 28 marzo 2011

Allenamento sabato 26 marzo 2011

Sabato ottimo allenamento in compagnia del compagno di squadra Ilario dell'ex Emanuele, di Fabio e Marco.

Ritrovo a Lecco e direzione Bellagio: qui inizia il mitico Ghisallo con le sue prime rampe tagliagambe.

A Guello giriamo a destra verso il Pian Rancio: questo è il tratto che preferisco e consiglio a tutti in quanto il traffico è quasi assente e si attraversano dei tratti bellissimi in mezzo ai prati e ai boschi passando vicino a vecchie cascine e a villette immerse nel verde.

Quasi in cima si passa vicino a uno dei massi erratici più grandi d'Italia il Sasso Lentina:


Il masso lo si incontra sulla sinistra proprio nel punto in cui la strada spiana per raggiungere dopo poche centinaia di metri il Pian Rancio.

Discesa veloce verso Maglio dove giriamo a destra verso la Colma di Sormano: nel primo tratto di salita i battiti salgono molto lentamente ma poi, dopo aver carburato, salgo a un buon ritmo per poi accelerare dopo Sormano in coincidenza del bivio verso il temibile muro di Sormano che noi facciamo finta di non vedere.

La salita verso la Colma di Sormano è una delle salite più allenanti vicino a casa per la sua lunghezza e per i lunghi tratti pedalabili in cui si può tenere il ritmo più adatto all'allenamento in corso.

Alla Colma ci concediamo una pausa caffè e torniamo sui nostri passi verso Erba, subito dopo il lago del Segrino giriamo a sinistra per scendere a Pusiano e sfruttando le trenate di Emanuele arriviamo veloci a Oggiono dove saliamo a Ello e poi proseguiamo fino al Colle Brianza.

Qui mi rendo conto che, nonostante abbia mangiato solamente una piccola barretta e bevuto un caffè, le energie sono ancora integre e riesco a salire a un buon ritmo duellando con Emanuele e Ilario (probabilmente io ero a tutta e loro stavano scherzando), comunque le sensazioni sono state ottime.

Sarà stato merito dell'ottima cena della sera precedente cucinata dalla mogliettina:

polenta e gulash accompagnata da un ottimo Marzemino ??

Dopo colle Brianza ho salutato gli amici e sono tornato a casa soddisfatto.

136 km con 2270 metri di dislivello

Questa è la planimetria e l'altimetria dell'uscita:

http://tracks4bikers.com/tracks/show/49609